Modalità relazionali

"Non bisogna tenere in massimo conto il vivere come tale,

bensì il vivere bene" (Platone)

Modalità relazionali

Nei momenti complessi e complicati che richiedono un nuovo adattamento alla situazione, offro uno SPECCHIO in cui riflettere i propri pensieri, emozioni e risorse, per raggiungere un maggiore livello di consapevolezza, necessario per orientarsi verso la scelta migliore o per modificare il proprio punto di vista o ancora, "semplicemente", per conoscersi meglio. 

L'accompagnamento verso il cambiamento desiderato avviene attraverso: l'ascolto, l'accoglienza, il rispetto, l'empatia e la sintonizzazione emotiva, specifiche modalità relazionali e tecniche espressive che ho acquisito e maturato con professionalità e competenza, chiarezza di confini e di limiti personali e professionali.

Il counseling da me appreso e praticato è quello Pluralistico integrato ad indirizzo umanistico esistenziale, che - rifacendosi a diversi approcci teorici - ha il vantaggio di fornire un quadro teorico di riferimento  il più possibile completo, per comprendere la complessità dell'essere umano e delle vicende emotivo-cognitivo-relazionali che egli vive.

L'integrazione pluralistica di tale approccio, inoltre, si avvale di diverse tecniche espressive e strategie alternative (psicoeducative, cognitivo-comportamentali e creative), adattandosi efficacemente alle particolarità del singolo cliente, fornendo un'ampia gamma di modalità comunicativo-relazionali, utili ad ampliare la consapevolezza personale e a valorizzare il cambiamento in atto.

Nello specifico applico le mie competenze di counselor nei seguenti ambiti professionali:

- COUNSELING INDIVIDUALE

- PERCORSI DI COPPIA

- SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA'

- LUDOCOUNSELING

- COUNSELING ALL'ADOLESCENTE

- SERATE DIVULGATIVE